Laurea in Professioni Sanitarie e Medicina in Romania, la scuola di preparazione al test in inglese e rumeno

iscrizioni facoltà sanitarie in romania

iscrizioni facoltà sanitarie in romania

Una grande opportunità per gli aspiranti ‘camici bianchi’. Sono aperte le iscrizioni per i corsi di laurea in professioni sanitarie nelle più prestigiose università in Romania.

AISDE, l’Associazione internazionale studenti e docenti europei, guida i candidati creando il dossier documentale completo per l’accesso, orientandoli nelle varie possibilità. L’iniziativa più importante di quest’anno è la scuola di preparazione. Tutor e docenti accompagneranno lo studente ad affrontare i vari argomenti presenti nel test di accesso, che si terrà a fine luglio, con prove di simulazione.

 

Il piano di preparazione, che prenderà il via già nel mese di maggio, prevede:

  • tutoraggio;
  • testi scolastici;
  • percorso formativo su lingua e argomenti materia previsti nel test;
  • centro ricreativo.

 

L’accesso è possibile per i seguenti corsi di laurea in professioni sanitarie:

  1. Medicina e Chirurgia
  2. Medicina e Veterinaria
  3. Odontoiatria
  4. Psicologia
  5. Farmacia
  6. Nutrizione e Dietetica
  7. Fisioterapia
  8. Tecniche diagnostiche

 

Cosa occorre per l’iscrizione

Per l’iscrizione al corso di laurea in professioni sanitarie è necessario il riconoscimento in Romania del diploma di maturità. Tale riconoscimento è rilasciato dal Ministero dell’Educazione Nazionale – Centro Nazionale per il Riconoscimento e l’Equivalenza dei Diplomi di Bucarest.

Requisito essenziale è possedere una certificazione della lingua scelta di livello minimo B1, rilasciata da un organismo internazionale riconosciuto o da una Università rumena.

 

La prova di ammissione viene effettuata alla fine di luglio e, per i posti non assegnati, alla fine del mese di settembre. Il test consiste in 30 domande su Anatomia, Chimica e Biologia che prevedono delle risposte multiple. Si tratta di un normale livello di difficoltà, in considerazione che lo studente non può possedere una specifica preparazione scientifica. Il punteggio è considerato in funzione delle risposte esatte e i risultati sono pubblicati il giorno successivo.

L’anno accademico si apre nei primi giorni di ottobre con l’inizio delle varie lezioni.

 

L’impegno di Aisde per la formazione in Europa

L’associazione Aisde, nasce per mettere in contatto gli studenti e i docenti con le opportunità di studio messe a disposizione dalle istituzioni formative universitarie di vari paesi. Aisde, nello specifico supporta i propri soci nella selezione e nell’analisi delle informazioni necessarie ed utili, per l’inserimento presso le facoltà mediche nelle Università Europee.

Il nostro team di esperti assiste i soci lungo tutto il percorso di preparazione, con programmi specifici di affiancamento che rendono più agevole e semplice l’iter burocratico di iscrizione e quello di inserimento vero e proprio.

 

Studiare nell’Università “Vest Vasile Goldis” di Arad

Con più di 16000 studenti, studenti di master, dottorandi, e 25000 laureati, l’Università in Romania “Vest Vasile Goldis” ad Arad è inclusa nell’Area Europea dell’Insegnamento Superiore” e fa parte dell’Associazione Universitarie Europee e dell’Associazione Universitaria del Danubio.

Per l’importanza internazionale dei suoi docenti, l’università di Arad ha ottenuto il Certificato di qualità IQ NET, riconosciuto in 33 paesi. Nel 2009 l’Istituto Raqahe ha assegnato alla facoltà Vasile Goldis di Arad il miglior giudizio possibile, ossia Alta Affidabilità. Inoltre, con una infrastruttura didattica e di ricerca che rispetta a pieno gli standard Europei, l’offerta formativa permette elevati sbocchi professionali.

Attualmente, l’Università “Vest Vasile Goldis” di Arad ha un gran numero di accordi di collaborazione in corso con le università in Europa (Austria, Francia, Germania, Italia, Moldavia, Russia, Serbia, Slovacchia, Spagna, Svezia, Ucraina, Ungheria), America Nord (Canada, USA), Asia (Taiwan) e in Africa (Egitto).

Il corso di Laurea in Medicina e Chirurgia in Romania

Il corso di laurea in Medicina e Chirurgia resta in assoluto il più richiesto dagli studenti italiani. Per questo corso di laurea è possibile l’accesso al test medicina anche in lingua inglese. L’attività d’insegnamento per il programma di studio in inglese comporta sforzi considerevoli per l’esecuzione di alcuni corsi in Inglese di alto livello. I corpi accademici d’insegnamento si sono assunti questa responsabilità consapevoli che lo sviluppo internazionale dell’Università è obbligatorio per l’incremento delle dinamiche e per il suo prestigio. “Insegnare medicina in una lingua straniera è una sfida maggiore e, allo stesso tempo, procura una particolare soddisfazione professionale. Inoltre, gli studenti stranieri – si legge nella presentazione dell’università - vengono incoraggiati a partecipare attivamente all’attività di ricerca scientifica, di conseguenza i documenti vengono progettati in locali scientifici e successivamente vengono presentati ogni anno nei giorni accademici di Arad, nelle sezioni speciali con l’insegnamento in lingua straniera. Gli studenti migliori vengono inclusi nei gruppi dei circoli studenteschi”.

L’Ufficio degli Studenti Stranieri è stato quindi fondato dall’università per risolvere in modo operativo i loro molteplici problemi riguardo vari aspetti amministrativi, didattici, culturali, sportivi ecc.

Aisde supporta gli studenti ad acquisire tutte le informazioni necessarie per prepararsi al test medicina e di accesso a tutte le  prefessioni sanitarie.

Abilità professionali da acquisire durante gli anni di formazione

  • L’adeguata conoscenza delle scienze su cui si basa la medicina e buona comprensione dei metodi scientifici, compresi i principi per misurare le funzioni biologiche, la valutazione dei dati stabiliti scientificamente e la loro analisi;
  • l’adeguata conoscenza di struttura, funzioni e comportamento delle persone sane, rispetto a quelle malate, così come le relazioni tra lo stato di salute e l’ambiente sociale e fisico dell’essere umano;
  • conoscenza appropriata sugli argomenti clinici e le pratiche che forniscono un’immagine coerente sulle condizioni mentali e fisiche, della medicina considerando la profilassi, la diagnostica, la terapia e la riproduzione umana;
  • Esperienza clinica utile negli ospedali, sotto appropriato monitoraggio;
  • riconoscimento dello stato di malattia e compilazione di una diagnosi appropriata alla condizione/ni;
  • concezione ed implementazione di un piano terapeutico appropriato per la condizione/ni identificata;
  • valutazione appropriata del rischio di malattia o della prospettiva del verificarsi di una malattia individuale/collettiva, seguita dalla scelta e dalla messa in pratica delle giuste misure profilattiche
  • approccio alle questioni di malattia/salute in base alla prospettiva delle specificità della comunità, in relazione diretta con le condizioni economiche, sociali e/o culturali, specifiche per quella comunità
  • inizio e gestione un’attività di ricerca/formazione scientifica nel proprio campo di competenza
  • raggiungimento con efficienza ed efficacia delle funzioni manageriali richieste da certi ruoli professionali

Abilità trasversali:

  • Identificare gli obiettivi da raggiungere, le risorse disponibili, i termini per il loro completamento, le fasi del lavoro, i cronometri, le scadenze per rispettarli ed i rischi allegati
  • Identificare i ruoli e le responsabilità in una squadra multidisciplinare e l’applicazione di tecniche di relazione e lavoro efficaci all’interno della squadra ed in relazione con il paziente
  • L’uso efficace delle fonti d’informazione e di comunicazione e risorse di formazione professionale assistita (portali internet, software d’applicazione specializzati, banche dati, corsi online ecc.) sia in Rumeno che in una lingua internazionale.

Per info: [email protected]

I commenti sono chiusi